Marie Kondo: l’arte minima del riordino

Pubblicato il : 11 Maggio 20222 tempo di lettura minimo
Una casa ordinata è sempre piacevole da vedere ogni giorno. A volte bisogna essere metodici per tenere in ordine l’interno della casa. Ognuno ha le proprie tecniche per riordinare quotidianamente. Molte persone preferiscono prendere ispirazione da un’esperta di riordino come Marie Kondo.

Alla scoperta del metodo Marie Kondo

Il metodo di riordino di Marie Kondo è ormai conosciuto in tutto il mondo. Il metodo prende il nome dalla persona che lo ha inventato. Marie Kondo è una giovane donna giapponese conosciuta fin dall’infanzia per la sua spettacolare capacità di mettere ordine in una casa. Ha trasformato il suo talento in una professione e presto è diventata una consulente di riordino. Marie Kondo è ora un’esperta di riordino. Il metodo Marie Kondo consiste generalmente nel disordinare una casa per renderla più vivibile. Si basa principalmente sul riordino per categoria.

Come riordinare lo spogliatoio secondo Marie Kondo: come fare?

Molte persone trovano difficile riordinare il loro guardaroba quotidianamente. Marie Kondo suggerisce alcune tecniche facili e molto pratiche per riordinare. Il metodo Marie Kondo raccomanda di sistemare i vestiti per categoria. Ci si può orientare facilmente separando le magliette dai pantaloni. L’uso di accessori di stoccaggio come le scatole sarà di grande aiuto. Il metodo Marie Kondo offre anche una tecnica di piegatura che permette di vedere i vestiti a colpo d’occhio. Questa tecnica vi farà risparmiare spazio e tempo. Non avrete più problemi a cercare i vestiti che volete indossare.

Il metodo di Marie Kondo: ordinare l’essenziale

Le cose che non si usano più ingombrano la casa nel corso degli anni. Marie Kondo raccomanda di fare una cernita in modo da tenere solo ciò che serve. Si può iniziare con i vestiti e poi passare a libri, carte, oggetti vari e finire con gli oggetti che hanno un valore sentimentale. È importante separarsi da ciò che non si indossa più e che non si usa più quotidianamente. Puoi dare agli oggetti una seconda vita dandoli via o vendendoli. Sbarazzandosi delle cose che non si usano più, si libera spazio. Una casa spaziosa e ordinata è molto più piacevole da vivere.

Plan du site